Paul te Lintelo
,
 
Project Engineer
-
Armada Mobility

Quando si tratta di display informativi, mi aspetto che AGC sia altamente competente nel settore del vetro, oltre a fornire un'eccellente consulenza - ma il tocco finale è stata la forte collaborazione.

ProRail, azienda attiva nelle infrastrutture ferroviarie olandesi, gestisce 4.000 display informativi per i viaggiatori in 400 stazioni ferroviarie dei Paesi Bassi. Con l’obiettivo di facilitare la manutenzione dei display, ProRail ha avviato un progetto di miglioramento di determinati componenti per vari tipi di display. A tale scopo, si è rivolta ad Armada Mobility, specialista di infrastrutture ferroviarie, che a sua volta ha scelto AGC Glass Europe per fornire soluzioni in vetro.

Sono stati sostituiti circa 1.500 display. “Le nostre specifiche per i nuovi display includevano proprietà termiche per evitare la rottura del vetro causata dal riscaldamento dello schermo, considerazioni di sicurezza (anti-vandalismo) e proprietà antiriflesso”, spiega Bob van Zwieten, Contract Manager in ProRail. Oltre al bordo blu serigrafato tipico dei suoi display informativi per i viaggiatori, ProRail chiedeva anche l’inclusione di un intercalare super-resistente in modo che il prodotto finito fosse resistente e piatto, ma non troppo spesso. Il vetro Clearsight (Il rivestimento antiriflesso AGC riduce la riflessione luminosa a meno dell’1%, ben al di sotto del consueto 8% del comune vetro float) di AGC è stato scelto per il suo rivestimento antiriflesso, l'aspetto neutro e la facilità di trasformazione, tutte risorse chiave in questo tipo di applicazione.

Requisiti esigenti per il vetro per display informativi

Allo scopo di produrre i prototipi più convincenti per aggiudicarsi dell'appalto, Armada ha commissionato ad AGC la produzione di proteggi schermo in vetro in grado di soddisfare gli stringenti requisiti del progetto. “Avendo lavorato per AGC, ero consapevole della vasta competenza dell'azienda in questo settore e sapevo che avrebbero offerto varie tipologie di opzioni, oltre al supporto di una consulenza tecnica”, afferma Paul te Lintelo, Project Engineer in Armada. “Questo è stato confermato durante la fase di sviluppo del progetto, che ha portato alla fornitura di 1.500 proteggi schermo in vetro.”

Di fatto, poiché il cliente ha modificato i requisiti iniziali, era necessario mettere a punto soluzioni basate su linee guida tecniche efficaci. La soluzione scelta era un complesso rivestimento in vetro stratificato multifunzione comprendente:

  • una lastra esterna di 4 mm di vetro extra-chiaro con un rivestimento idrorepellente Sureco per facilitare la manutenzione e un rivestimento antiriflesso Clearsight per garantire un'eccellente trasparenza;
  • un bordo blu serigrafato attorno al perimetro dello schermo;
  • un intercalare SentryGlas per una maggiore resistenza;
  • una lastra interna di 4 mm di vetro extra-chiaro, temprato chimicamente per renderlo più robusto senza alcuna deformazione (a differenza del vetro temprato termicamente).
Una collaborazione vincente

“La soluzione vincente offre una combinazione ideale con eccellenti proprietà ottiche e meccaniche ad un costo in linea con le nostre aspettative”, riassume Paul te Lintelo. Conclude enfatizzando la comunicazione esplicita e trasparente fra tutte le parti coinvolte, “essenziale per il positivo avanzamento del progetto”.