Name
Nuova sede ING
Città
Louvain-la-Neuve
Anno
2022
Architetto
Jaspers-Leyers
Applicazione
Facciate e facciate continue
Finestre  
Paese
Belgium
Prodotti
Stopray Ultra-60 , 
Stopray Vision-40  

Non solo lo straordinario tetto in vetro e le facciate del nuovo edificio della sede centrale di ING a Louvain-la-Neuve, in Belgio, lasciano entrare tanta luce naturale, ma il tetto presenta anche celle fotovoltaiche integrate che producono energia. Tutte le soluzioni in vetro utilizzate nel progetto sono state fornite da AGC Glass Europe e prodotte in Belgio.

AGC-INGbuilding

Facciate – un equilibrio tra luminosità e calore

Le facciate si caratterizzano per 3100 m² di doppie vetrate Stopray Ultra 60. Con una trasmissione luminosa del 60%, un fattore solare del 28% e un coefficiente Ug di isolamento termico di 0,9. Questa soluzione rappresentava la scelta perfetta per soddisfare le specifiche di architetti e clienti. Essendo molto favorita la trasparenza e la trasmissione luminosa, non è un vetro a specchio, il che significa che permette agli occupanti di sentirsi più connessi con il mondo esterno. Inoltre, i rivestimenti a controllo solare certificati Cradle to Cradle CertifiedTM Silver hanno svolto di certo un ruolo attivo nel garantire una valutazione BREEAM Excellent per l'edificio.

Tetto – una combinazione di due prodotti

Il sorprendente tetto in vetro è caratterizzato da 130 m² di doppie vetrate con celle fotovoltaiche incorporate e da 800 m² di doppie vetrate stratificate tradizionali. Le efficienti celle fotovoltaiche in SunEwat Vision Square di AGC catturano la massima quantità di energia e la rilasciano per produrre elettricità. Offrono inoltre un’utile funzione di schermatura. Le doppie vetrate stratificate tradizionali – Stopray Vision 40T – garantiscono una trasmissione luminosa del 40% e un fattore solare di appena il 21%. L'elemento esterno in vetro di queste vetrate è temprato in modo da poter sostenere il peso degli addetti alla pulizia e alla manutenzione senza rompersi. La sfida consisteva nel combinare e assemblare questi due tipi di vetri per garantire come risultato finale un vetro liscio, integro e con lo stesso spessore totale. Combinando con successo questi due prodotti, AGC è riuscita a soddisfare le esigenze estetiche, tecniche e di bilancio dei partner del progetto.

case study image
case study image
case study image
case study image