Name
Het Groene Hart Lyceum, Alphen aan de Rijn, Paesi Bassi
Città
Alphen aan de Rijn
Anno
2020
Architetto
Architectenbureau AAI
Applicazione
Facciate e facciate continue
Sottofinestra  
Paese
The Netherlands
Prodotti
My Colour by Stratobel  

Il nuovo Lyceum, con l’edificio già esistente Topmavo e le nuove strutture sportive, fanno tutti parte di un variopinto complesso educativo - un ambiente realizzato in parte con vetri e giunti colorati appositamente creati per questo progetto. Ne abbiamo discusso con Joost Plompen, amministratore della Lieftink Geveltechniek, l’impresa che ha realizzato la facciata, e con Alexander Postma di AGC.

Het Groene Hart Lyceum-2

La nuova scuola è luminosa, piena di colori e spaziosa. “È stata così ampliamente ristrutturata che il vecchio edificio è praticamente irriconoscibile. Inoltre, è stata aggiunta una nuova ala”, spiega Joost Plompen. La parte vecchia e quella nuova sono collegate da un impressionante lucernario, con un bel vano scale aperto. La progettazione aperta lascia entrare la luce dall'esterno su tutti i lati. La varietà dei vetri Stratobel Colour conferisce a questo splendido complesso un aspetto davvero unico.

Intercalari colorati

“Il Lyceum deve il suo carattere spontaneo e vivace ai vetri colorati”, sostiene Plompen. “Ottenere i colori giusti si è dimostrato una vera e propria sfida, soprattutto nel trovare un collegamento tra ciò che era tecnicamente possibile e la visione dell'architetto. Sono stati prodotti molti campioni.” Alexander Postma conferma: “Ottenere l'aspetto voluto si è rivelato essere un'autentica avventura. Lo schema di colori è stato realizzato applicando al vetro una combinazione di intercalari colorati Vanceva. Il processo includeva vari stadi: abbinamento, stratifica, sperimentazione, risciacquo, lavaggio, ripetizione. In alcuni casi, è stato necessario impilare fino a sei intercalari diversi uno sopra l'altro! Alcuni colori assorbono così tanto calore che è stato necessario utilizzare vetro temprato.

Rivestimento colorato

“Utilizzando intercalari Vanceva, possiamo di fatto conferire al vetro i colori dell'arcobaleno”, dice Postma. “Ci piace sperimentare per arrivare ai colori giusti per ogni applicazione. Complessivamente, per il Lyceum sono stati sottoposti a trasformazione 350 m2 di Stratobel Colour, di cui una parte non era trasparente. Ottenere esattamente la stessa tonalità di colore per i pannelli non trasparenti e quelli trasparenti è stata una sfida ulteriore, e alla Lieftink Geveltechniek è stato assegnato il compito di mettere il vetro giusto al posto giusto. Plompen continua: “È stato molto interessante giocare con gli intercalari realizzando le combinazioni di colori pensate dagli architetti quando hanno definito il carattere dell'edificio. Per rafforzare il “legame” tra il Lyceum e l'edificio Topmavo, caratterizzato da vetro comune, abbiamo applicato una lastra di alluminio colorato sui giunti dell'edificio Topmavo.

La Lieftink Geveltechniek ha iniziato il primo edificio nel 2018, mentre il Lyceum è stato ultimato a metà del 2020. “Complessivamente, ci sono voluti due anni e mezzo dalla progettazione all’ultimazione dei lavori. I risultati sono impressionanti. La città di Alphen aan den Rijn ha così realizzato un complesso scolastico ricco di colori”, conclude Plompen.

case study image
case study image
case study image
case study image
case study image