You are here

More news

AGC presenta nuovi coating: Stopray Vision-52, Stopray Vision-52T, Stopray Vision-62 e Stopray Vision-62T

Grandi facciate vetrate richiedono vetri ad alta selettività, che permettano di massimizzare la quantità di luce naturale che penetra all’interno degli edifici, minimizzando al contempo l’impatto sul clima interno attraverso un efficiente controllo solare. Stopray Vision-52 e Stopray Vision-62, ed i loro equivalenti temprabili Stopray Vision-52T e Stopray Vision-62T, sono due nuovi prodotti AGC che si caratterizzano per una tecnologia avanzata.

Il loro rivestimento con doppio strato d’argento li rende altamente selettivi, offrendo un’eccellente protezione dal calore e dalla radiazione solare grazie ad un fattore solare del 33% (Stopray Vision-62) e del 27% (Stopray Vision-52). Inoltre, lasciano entrare rispettivamente il 62% e 52% della luce visibile, sfruttando in modo efficiente la luce naturale per garantire ambienti luminosi durante tutto l’anno. Con un coefficiente Ug di appena 1,0 W/(m2K), questo vetro offre un’ottima protezione contro le basse temperature, con un risparmio sui costi di riscaldamento ed un impatto positivo sull’ambiente.

Le versioni temprabili possono essere curvate ed ulteriormente migliorate utilizzando la serigrafia o altre tecniche. Il principale vantaggio nelle applicazioni architettoniche di fascia alta è rappresentato dal fatto che i prodotti si possono abbinare, il che significa che si possono installare facilmente l’uno accanto all'altro in una facciata, ad esempio combinando vetro piano e vetro curvo. Questo è possibile perché hanno lo stesso aspetto neutro e la stessa stabilità angolare del colore.